Regolamenti

L’aggiornamento e sviluppo professionale continuo è un obbligo sancito dall’art. 7 del D.P.R. 7 Agosto 2012 n. 137, che riguarda chi esercita una professione, con il fine di “garantire la qualità ed efficienza della prestazione professionale, nel migliore interesse dell’utente e della collettività, e per conseguire l’obiettivo dello sviluppo professionale”. 

A disciplinare le modalità, le condizioni, e quanto riguarda l’attuazione del sopraccitato articolo del D.M. 137/2012, sono il Regolamento (Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo, in attuazione dall’art. 7 del D.P.R. 7 Agosto 2012 n. 137), e le Linee guida (Linee guida e di coordinamento attuative del Regolamento per l’aggiornamento e sviluppo professionale continuo).
 
Per la verifica e il riconoscimento dei crediti formativi gli iscritti devono registrarsi su im@ateria, piattaforma attivata dal CNAPPC per la gestione dei crediti formativi. La registrazione è gratuita, eventuale pagamento può essere richiesto solo nel caso venissero attivati servizi aggiuntivi. Per effettuare la richiesta di crediti cliccare su "le mie certificazioni" e "nuova istanza", si ricorda di allegare copia della carta d'identità e la documentazione necessaria alla valutazione della richiesta.

regolamento Ministero

regolamento CNAPPC

linee guida agg. 26.11.2014

allegati linee guida agg.26.11.2014

riconoscimento crediti formativi

DM 137 2012

Delibera CNAPPC del 21/12/2016 - Formazione continua : Deroga al regolamento

linee guida triennio 2017_2019

allegati linee guida triennio 2017_2019

Sanzioni disciplinari in caso di mancata acquisizione di crediti formativi professionali