Una nuvola luminosa in Arsenale

Localizzazione

Foto del luogo

Un modello di riferimento

L’idea è quella di costruire un oggetto di grandi dimensioni che sia in grado di sfidare le regole della gravità e che possa risultare evocativo per la Città di Venezia. Per la realizzazione del progetto si usano materiali naturali: bambù proveniente da un bosco in Toscana e legno recuperato da un allestimento della scorsa Biennale. Si decide di attivare un workshop per coinvolgere nel progetto un maggior numero di persone desiderose di apprendere le nozioni fondamentali ed i trucchi per utilizzare il bambù come materiale da costruzione. Insieme realizziamo ed allestiamo un’opera le cui forme richiamano quelle di una nuvola, un pesce o un’imbarcazione volante, permeata dalla luce durante le ore diurne e notturne.

Gli ambiti del beneficio collettivo

Presentazione dello studio