PIATTAFORMA VENEZIA

Localizzazione

Foto del luogo

Un modello di riferimento

Piattaforma Venezia.
L'acqua è il bene primario da cui si sviluppa il progetto che tiene conto di tutti gli aspetti legati ad essa: l'innalzamento del livello medio del mare, la pianificazione urbana e territoriale, le città costiere e attività come l'agricoltura.

Il tema è quello dello sviluppo di un sistema antropico complesso ed articolato, che partendo dall’utilizzo della risorsa acqua, coinvolgendo le risorse intellettuali, industriali, tecnologiche, artistiche del nostro territorio, risponda a futuri scenari di cambiamento climatico e di migliore sfruttamento delle risorse del mare in un’ottica di decoupling.

La nuova “capsula” abitativa.
La realizzazione della “capsula” abitativa, integrata con altre “isole” artificiali specializzate, prevede fondazioni galleggianti, è energeticamente autosufficiente e utilizza fonti di energia alternative e rinnovabili. Inoltre, è concepita usando materiali di ultima generazione e risorse disponibili del territorio, nel rispetto del trattato di Kyoto. Gli interni della capsula sono il prodotto di una progettazione integrata tra architetti, designer e produttori.

Il nuovo arcipelago.
Il nuovo arcipelago prevede “isole” galleggianti specializzate per la produzione alimentare i cui prodotti sono parte della filiera dell'industria alimentare.

Questo tipo di insediamento illustra e rende visibile un intero sistema produttivo territoriale, che parte dall'industria del turismo, passando per quella delle costruzioni, del design e dell'arte, fino a coinvolgere il settore della produzione agroalimentare. L’arcipelago di capsule diviene la fotografia di un territorio possibile, di un nuovo paesaggio lagunare che non rigetta il turismo, ma se ne nutre in modo decisamente più consapevole di quanto non faccia oggi la città.

Gli ambiti del beneficio collettivo

Presentazione dello studio